Biografia

 

Elisa Farina (nome d’arte di Maria Elisa Muglia) Regista teatrale, drammaturgo, scrittore Palermo. Dopo gli studi universitari a Palermo si avvicina al teatro formandosi alla scuola Teates di Michele Perriera dalla quale acquista oltre alla formazione di base come regista anche il rigore etico rispetto al lavoro teatrale. Successivamente lavora come aiuto regia di Giuditta Lelio ed è Direttore di Palco presso il Teatro Lelio di Palermo.

 

Dopo alcuni esperimenti teatrali fonda nel 1996 l’associazione culturale Movimento Forza 9 per il Teatro di cui è Direttore Artistico ed intraprende un percorso di ricerca di uno stile proprio che preveda la contaminazione dei generi artistici. Partecipa ad importanti rassegne e festival teatrali nazionali ed internazionali e nel 1997 fonda la Cooperativa Poseidon con la quale si assume l’onere di ristrutturare il Piccolo Teatro di Palermo restituendolo alla città. Nel 1998 inaugura il Nuovo Piccolo Teatro di Palermo e ne tiene la Direzione Artistica fino al gennaio 2000.

 

Contestualmente continua il proprio percorso artistico avvicinandosi alle teorie di Richard Schechner del Performance text e venendo a contatto con il Wooster Group di New York dal quale assorbe l’idea della Compagnia Teatrale come gruppo performativo. Mette in scena diversi lavori teatrali , sia riadattamenti di autori del novecento, sia testi inediti di drammaturgia contemporanea propri e di giovani autori. Intraprende una ricerca sulla drammaturgia di movimento che vede la messa in scena dello spettacolo “Amore e Follia” nel 2007 E’ Presidente di Giuria di diversi Concorsi Teatrali rivolti a giovani autori e curatore dell’Antologia del Concorso Accendi Un’Idea (2005-2008) e dal 2006 Direttore della Scuola di Scrittura Creativa Carta e Penna Dal 1998 conduce periodicamente Laboratori e Stage per avvicinare giovani artisti e Performer all’idea di Teatro Emotivo Multidisciplinare, tra cui il master teatro del Campus Teatrale Internazionale di Arti Performative.